BMW Serie 1 – Molto più di un restyling

news-sample-3
RIVISATAZIONE PROFONDA – Il solito restyling di metà carriera? Sì, ma questa volta non siamo di fronte ai soliti lievi ritocchi a paraurti e fari. I tecnici di Monaco sono intervenuti con più in profondità sull’edizione 2015 della BMW Serie 1, che è il modello d’ingresso alla gamma BMW. Una vettura, scelta da quasi due milioni di clienti in dieci anni di carriera. UN LATO B TUTTO NUOVO – Se le proporzioni della BMW Serie 1 restano immutate (con cofano lungo, abitacolo arretrato e sbalzi corti), la sezione frontale e quella di coda cambiano completamente. Sono stati ridisegnati la doppia mascherina BMW, più grande e con cornice modellata, i doppi proiettori circolari (l’elemento più discutibile della 1 originale) che a richiesta possono essere completamente a Led, e i fanali posteriori, ora ad andamento orizzontale nella tipica forma a L del marchio (anch’essi a Led). Piccole novità anche per l’abitacolo, aggiornato con nuovi rivestimenti dei sedili e inedite finiture dei comandi nella zona della consolle centrale. Quattro le linee di allestimento: Advantage, Sport Line, Urban Line e M Sport. Di serie, su tutti i modelli, il climatizzatore automatico e il sistema multimediale controllato dal rotore iDrive con dispaly a colori da 6,5 pollici (a richiesta da 8,8 pollici). TRE, IL NUMERO PERFETTO – La rinnovata BMW Serie 1 porta all’esordio la nuova famiglia di motori BMW a tre e quattro cilindri. Dieci le unità disponibili, tutte turbo, equamente suddivise tra benzina e diesel. La versione 116i è equipaggiata con il 1.5 tre cilindri da 109 CV e 180 Nm di coppia, la 118i e la 120i adottano un quattro cilindri 1.6 rispettivamente da 136 e 177 CV mentre la 125i è spinta dal 2.0 da 218 CV e 310 Nm. Il 3.0 sei cilindri in linea della M135i, versione di punta riconoscibile per lo specifico pacchetto aerodinamico, raggiunge un picco di 326 CV e 450 Nm. La gamma diesel, quasi interamente rinnovata, include il tre cilindri 1.5 della 116d da 116 CV e 270 Nm (anche in versione EfficientDynamics con consumi ridotti) e il nuovo quattro cilindri 2.0 offerto in tre livelli di potenza: 150 CV per la 118d, 190 CV per la 120d e 224 CV per la 225d. Il cambio è un manuale a sei marce o lo Steptronic a otto rapporti (di serie per 125d, 120d xDrive e M135i xDrive). COMFORT E INTRATTENIMENTO – La lista dei sistemi di assistenza alla guida e delle soluzioni di intrattenimento della BMW Serie 1 si arricchisce di nuove funzionalità. Sono disponibili il Park Assistant con assistenza al parcheggio trasversale o in parallelo, l’Active Cruse Control con funzione stop&go (mantiene la distanza di sicurezza dal veicolo che precede) e inediti servizi su base internet (grazie ad una scheda Sim integrata) come le informazione sul traffico in tempo reale, le web radio e l’aggiornamento dei dati di navigazione.(da alvolante.it)